Le varici degli arti inferiori

Circa la metà della popolazione adulta sa di varici degli arti inferiori in prima persona. Spesso soffrono di vene varicose gentil sesso, a causa di disturbi ormonali rimaneggiamenti e amore a disagio, troppo stretta di abbigliamento e calzature. I primi segni di vene varicose di solito non vengono mai notati, ma nel corso del tempo appaiono non solo per la cura di problemi, ma e gravi complicazioni, che possono fortemente influenzare stile di vita abituale.

Le cause della malattia

varici degli arti inferiori

Il sangue circola attraverso il corpo per tutta la vita, ma per lei saliva con gli arti inferiori al cuore, nelle vene ci sono valvole che impediscono il riflusso. Nel corso del tempo possono perdere tono, per cui i vasi sanguigni diventano più fragili e allungato, spesso soffrono di vienna, situato nella zona delle gambe e dei piedi, ma si trovano anche la sconfitta nello stomaco e organi pelvici.

Le principali cause della comparsa di vene varicose degli arti inferiori:

  • La mancanza di attività fisica, stile di vita sedentario;
  • Una lunga permanenza in posizione eretta o seduta, spesso seduta in posa il piede sulla gamba;
  • Pesanti estenuante esercizio fisico, soprattutto spesso questo vale per gli atleti professionisti;
  • Genetici fattore, anomalie del tessuto vascolare;
  • I cambiamenti ormonali nel corpo: la gravidanza, la menopausa, terapia ormonale;
  • Il cibo sbagliato: l'abuso di cibi grassi e il cibo spazzatura, farina e fast food;
  • L'eccesso di peso;
  • Il fumo e il consumo di alcol;
  • Indossare stretto stretto raccordo vestiti e scarpe scomode tacco alto.

Segni di vene varicose

I primi sintomi delle vene varicose degli arti inferiori spesso passano inosservati. Ma è proprio in questa fase di vene varicose si consiglia di adottare misure per prevenire la comparsa di complicanze. Successive fasi di facile notare nella foto di vene varicose degli arti inferiori.

Rivolgersi a sosudistomu chirurgo, se hai i seguenti segni:

  • Pesantezza agli arti inferiori;
  • Il gonfiore;
  • La sensazione di gambe stanche;
  • Bruciore e dolore agli arti inferiori;
  • Crampi alle gambe durante la notte;
  • Sporgenti vene varicose, la manifestazione capillare varici griglia;
  • Il cambiamento di colore della pelle alle estremità, la pigmentazione.

Importante!

Peggioramento delle vene varicose degli arti inferiori è spesso la sera, in calore e dopo l'esercizio fisico. Via cominciano a trasudare avanzate di vienna sulla pelle, in fase avanzata appaiono minori piaghe, cresce il tessuto cicatriziale grasso sottocutaneo.

Fase di sviluppo di vene varicose

Distinguono diverse fasi di sviluppo di vene varicose, ognuna delle quali ha particolari segni:

  1. La fase iniziale (compensazione) varicose è caratterizzata dalla comparsa solo difetti cosmetici sulla pelle – varici, nessun disagio non portano;
  2. Nella seconda fase di vene varicose si verificano leggero dolore, soprattutto durante la notte, un piccolo gonfiore alla sera e le vene diventano più visibili;
  3. Nella terza fase, la sintomatologia si manifesta più luminoso, si verifica la pesantezza alle gambe, gonfiore, stanchezza e sensazione di bruciore nei muscoli, crampi notturni ai polpacci stanno diventando sempre più doloroso, cambia il colore della pelle – appare pigmentazione;
  4. Scompenso – quarto stadio di sviluppo di vene varicose – non può passare inosservato: aumenta notevolmente la dimensione delle vene, le gambe sempre gonfie in materia di stop e caviglie, i piedi spesso fanno male, si verificano crampi e prurito. Possibile formazione di ulcere trofiche e tromboflebite.

Le possibili complicanze

i sintomi di vene varicose

Molti pazienti non prestare attenzione al varicose, considerando che questo è solo un difetto estetico, che non porterà alcun gravi conseguenze. Ma questo è un equivoco, varici è pericoloso e può notevolmente rovinare la vita al paziente.

Se non trattata, può evolvere tali gravi malattie come tromboflebite (infiammazione delle pareti delle vene), trombosi (formazione di coaguli di sangue), è possibile la comparsa di sanguinamento delle vene dilatate. A causa di questo, il colore della pelle può diventare cianotico o arrossire. Se è apparso un coagulo di sangue si romperà,può raggiungere sanguigni dei polmoni, dove completa o parziale occlusione del vaso diventerà la causa dello sviluppo più difficile della malattia – embolia polmonare, che finisce spesso letale.

Ferite sulla pelle a guarire più a lungo, viene interrotto il processo di rigenerazione dell'epidermide con vene varicose, che porta alla comparsa di ulcere venose. Spesso l'infiammazione si uniscono varicose dermatite ed eczema, è possibile che l'infezione secondaria, che potrebbe causare l'infezione del sangue, sepsi e portare all'amputazione dell'arto.

Trattamento delle vene varicose

Come per ogni malattia, varici più facile da eliminare nella fase iniziale. Per sbarazzarsi di vene varicose utilizzano il trattamento conservativo, che comprende la terapia farmacologica, il rispetto di modalità, indossare calze a compressione e ricette tradizionali. Durante l'esecuzione varicose vasche degli arti inferiori si consiglia l'intervento chirurgico, ci sono diversi modi per effettuare l'operazione, compresi e la procedura senza infortuni.

Conservatori modi

Indipendentemente dallo stadio di sviluppo della malattia si consiglia di rivedere l'alimentazione, aggiungere alla dieta più frutta fresca e verdura, ridurre il consumo di cibo spazzatura. Anche eseguire esercizi leggeri, che rafforzerà i muscoli degli arti inferiori.

Ottimi risultati mostra il trattamento di vene varicose, completata da massaggio e doccia sensoriale. Migliorano la circolazione sanguigna e stimolano il funzionamento delle valvole venose.

Le ricette popolari

I metodi tradizionali e ' meglio agire con iniziale varicose o come parte di una terapia integrata. Si consiglia di utilizzare come veicolo per uso interno e per l'applicazione locale.

  • Mescolare parti uguali di terra classico sapone, il lardo, la cipolla e il miglio. La miscela risultante applicare su tutta la parte inferiore arto di notte, e poi avvolgere un panno o pellicola per creare un effetto speciale;
  • Versare 10 castagne o 50 g di uovo 500 ml di vodka e mettere il liquido in una ciotola di vetro. Lasciate riposare in stretto tappo bottiglia in un luogo buio, periodicamente agitare la bottiglia. Dopo 21 giorni filtrate l'infuso. Prendere, è necessario prima di mangiare per 30 gocce, diluite in 2 cucchiai di acqua. Ciò contribuirà a rafforzare i vasi sanguigni e stimolare la circolazione.

Interessante!

Uno dei metodi alternativi di risoluzione delle varici è ï irudoterapia – l'uso di sanguisughe. Questo metodo terapeutico è disponibile solo per tromboflebite. Ma c'è il rischio che l'infezione e lo sviluppo di emorragie venose, quindi questo metodo non accettati dalla maggioranza dei medici.

L'intervento chirurgico

diagnosi e trattamento delle vene varicose

In casi avanzati di trattamento delle varici degli arti inferiori può essere solo chirurgicamente. Convesso sanguigni non c'è modo di tornare alla posizione originale conservatori modi, quindi è necessario eseguire l'operazione. Le moderne tecniche praticamente non portano conseguenze negative per l'organismo, hanno un minimo di un periodo di riabilitazione.

Indicazioni per la terapia chirurgica:

  • Un aumento significativo delle vene sotto la pelle;
  • Numerose piaghe;
  • Il rischio di tromboembolia;
  • Tromboflebite;
  • Il forte gonfiore, stanchezza alle gambe e dolori acuti.

Controindicazioni per le operazioni riguardano la gravidanza, le malattie infettive, malattia coronarica, piodermite e eczema.

Coagulazione laser

Tipo di operazioni, in cui non c'è bisogno di usare il bisturi: la vena viene introdotto il laser, il fascio che guarnizioni la parete interna del vaso. La procedura viene eseguita in anestesia locale, la sua durata non più di 2 ore. Si consiglia di utilizzare sui capillari di dimensioni fino a 1 centimetro, ma è consentita la detenzione e con diametro maggiore. Manca il periodo di recupero, subito dopo il trattamento il paziente può tornare alla vita normale.

La terapia Laser è prescritto per i pazienti con le malattie cardiovascolari, malattie sessuali, aumento della pressione arteriosa e nei casi in cui è controindicato l'intervento chirurgico.

Interessante!

Coagulazione laser aiuta a liberarsi non solo da varici degli arti inferiori, ma anche da ulcere venose.

Ablazione con radiofrequenza

Sotto l'influenza a microonde e radiofrequenze si chiude terra in un malato di vienna senza tagli e lesioni della pelle. Pertanto, il metodo di ablazione con radiofrequenza è minimamente invasiva, non richiede un periodo di riabilitazione e si esegue in anestesia locale. Dopo la procedura non restano cicatrici e segni di intervento, non è compromessa la capacità di lavoro.

Il corso dura solo 7 giorni, mentre l'effetto non dura più di 30 minuti in una vena.

Scleroterapia

Questa procedura può essere effettuata in qualsiasi stadio di sviluppo della malattia, quando la dimensione del vaso non supera 1 cm di diametro. Il metodo consiste nel fatto che viene inserito nella vena piccola quantità dello sclerosante – speciale sostanza, incollaggio venoso terra, dopo di che il capillare non è più coinvolto nel processo di circolazione del sangue.

Il periodo di riabilitazione manca, dopo la manipolazione può essere una volta di camminare. Entro un mese dopo scleroterapia si consiglia di indossare shapewear.

Classica flebectomia

Con evidenti segni di insufficienza venosa a volte passano classica operazione di rimozione delle vene, ma negli ultimi anni il suo più spesso sostituiti da altri, più sicuri i tipi di intervento.

Durante l'operazione viene rimosso ferita superficiale o profonda e normalizza la circolazione del sangue agli arti. Questo metodo prevede la presenza in ospedale e duraturo periodo di recupero – fino a sei mesi.

la prevenzione delle vene varicose

Varici degli arti inferiori colpisce uomini e donne di qualsiasi età. Questa malattia rovinare l'aspetto delle gambe, porta disagio, e se non trattata, può e deve portare a gravi conseguenze, come l'amputazione e la morte. Nella fase iniziale di sviluppo della malattia, molti pazienti confusi vene varicose con la solita fatica delle gambe, a causa di ciò che la malattia continua a svilupparsi, fino a quando non compaiono i suoi caratteristici sintomi. Ci sono modi diversi di terapia, che comprendono l'intervento chirurgico e conservatori tecniche.

05.03.2019