Come curare le vene varicose

Le vene varicose (o varici) a piedi – una malattia abbastanza diffusa. Soprattutto le sue vittime sono donne dai 30 ai 60 anni, in particolare se si soffre di diabete o hanno un eccesso di peso e problemi di postura. Inoltre, le vene varicose si ammalano di quelle persone il cui lavoro richiede loro di restare a lungo in piedi o seduta. Purtroppo, il numero di casi aumenta ogni anno. Ecco perché è importante sapere non solo come curare le vene varicose sulle gambe, ma e come può essere evitato.

Cause

le vene varicose sulle gambe

Trattamento delle vene varicose prima di tutto deve essere quello di eliminare la causa della sua comparsa. Di seguito sono elencati quelli che nella vita quotidiana si incontrano più di frequente:

  • Trovare in posizione verticale o in posizione seduta per lunghi periodi di tempo;
  • L'eccesso di peso (obesità);
  • L'aumento della pressione nelle vene degli arti inferiori a causa di carichi elevati con costipazione, sollevamento gravità e la gravidanza;
  • Congenita o post-traumatica la mancanza delle valvole venose nei vasi sanguigni degli arti inferiori.

Curare le vene varicose sulle gambe è possibile solo dopo la liberazione da tutti i fattori di cui sopra. In un altro caso di recidiva della malattia, evitare di fallire.

I sintomi

Uno dei più importanti segni di vene varicose è la comparsa di sporgenze e knotty bolle al movimento delle vene degli arti inferiori. Spesso è accompagnata da forti dolori e pesantezza alle gambe, può partecipare spiacevole sensazione di bruciore. In gravi possono verificarsi occasionali crampi alle gambe e gonfiore, che, di solito, si manifestano nel tardo pomeriggio. Una caratteristica di vene varicose è considerato un graduale guarnizione e oscuramento della pelle sulla gamba.

In assenza di trattamento di pareti interessate sanguigni infiammati e intasati multipli di coaguli di sangue. Con il passare del tempo sulla pelle possono comparire ulcere. Nella maggior parte dei casi tale sviluppo si traduce abbastanza formidabile malattie, ad esempio, a la tromboflebite o trombosi.

In quale situazione sarebbe opportuno rivolgersi a un medico?

Le vene varicose si sviluppa gradualmente, tuttavia, a volte procede abbastanza rapidamente – in questi casi, di ritardare andare a vedere un medico non può essere. Per acuta della malattia, caratterizzato dai seguenti sintomi:

  • Un dolore acuto, che raggiunge una tale forza che l'uomo non può muoversi autonomamente. Questo è accompagnato da una sensazione di calore e la guarnizione della pelle sulle gambe;
  • Mancanza di respiro, sensazione di debolezza e di mancanza d'aria;
  • Sanguinamento, localizzate nelle immediate vicinanze della direzione vasi venosi o di loro stessi.

Diagnostica

Quando i primi segni di vene varicose è necessario rivolgersi al proprio medico curante. Di solito, dopo lo svolgimento di indagini standard (ispezione, la redazione di anamnesi, KLA, OAM) dirige tali pazienti ad uno specialista che si occupi di malattie dei vasi sanguigni (considerando) o subito a sosudistomu chirurgo.

trattamento delle vene varicose sulle gambe

Oltre alle principali misure diagnostiche può essere assegnato a:

  • ECOGRAFIA delle vene (duplex);
  • Contrasto la venografia.

Trattamento

Oggi non ci sono fondi da vene varicose, che ha dato il 100% di risultato. Il trattamento deve essere effettuato in modo completo con l'applicazione come chirurgiche e modalità terapeutiche.

Il trattamento conservativo

Combattere le vene varicose sulle gambe con l'aiuto conservativo è possibile solo in casi, quando i sintomi cominciano ad apparire e sulle possibili complicanze di parlare non è necessario. Principali che formavano tale trattamento sono:

  • Dieta;
  • Complesso di esercizi speciali;
  • Terapia compressiva;
  • La terapia farmacologica.

Dieta

Come già accennato in precedenza, le vene varicose si ammalano soprattutto quelle persone che hanno un eccesso di peso corporeo. A questo proposito, una delle condizioni per il successo del trattamento, senza dubbio, è il rispetto di una corretta dieta, finalizzato alla distruzione di chili di troppo. C'è sufficiente un sacco di variazioni di composizione della dieta quotidiana, tuttavia, né uno di loro, non vale la pena attaccare senza previa consultazione con un dietista.

Di solito, tali diete suggeriscono rinuncia a qualsiasi dolci, ma anche da quei prodotti che contengono grandi quantità di fibre di origine vegetale.

Preparazione fisica

Un ottimo rimedio contro le vene varicose sulle gambe è un esercizio terapeutico. Ci sono una serie di esercizi specifici da svolgere che si può rallentare significativamente la progressione della malattia e, a volte completamente sbarazzarsi di esso. Inoltre, non dimenticare le passeggiate all'aria aperta (mattina e sera) e nuoto.

Importante! Per le vene varicose è necessario astenersi dal visitare saune, bagno turco, non prendere troppo un bagno caldo e non salgono i piedi. Questo è dovuto al fatto che in queste procedure notevolmente migliorato il flusso di sangue alle estremità, dove in vene varicose e senza aver osservato la sua stagnazione.

Terapia compressiva

Trattamento delle vene varicose in casa implica l'uso di speciali maglie a forma di golf, di stoccaggio e di collant, e anche di bende elastiche di varie lunghezze. Come regola generale, i medici raccomandano di indossare loro per tutto il giorno e sparare solo prima di andare a dormire.

In questo modo, è possibile migliorare notevolmente il tono delle vene e migliorare il flusso di sangue nelle gambe. E questo a sua volta favorisce l'eliminazione dei sintomi della malattia. È anche molto utile per il massaggio delle gambe con vene varicose, che deve essere eseguita da un esperto.

La terapia medica

Oggi il mercato farmaceutico abbastanza ampiamente disponibili farmaci per il trattamento di questa malattia. Inoltre, insieme con preformati forme di usato e gel, unguento e crema per i piedi da vene varicose. Tutti essi consentono di ridurre il tasso di progressione della malattia e anche prevenire lo sviluppo di alcune complicazioni.

Ma non dobbiamo dimenticare che qualsiasi farmaco deve essere usato solo su prescrizione del medico. Perché quasi ognuno di loro c'è un sacco di controindicazioni, e l'uso improprio può portare a situazioni di emergenza.

la prevenzione delle vene varicose

Spesso per le vene varicose degli arti inferiori i medici prescrivono farmaci ai seguenti gruppi:

  • Anti-infiammatori non steroidei;
  • Farmaci che contribuiscono a migliorare il tono delle vene e il miglioramento del deflusso venoso;
  • Farmaci che mirano a ridurre la viscosità del sangue e per prevenire la trombosi.

Il trattamento chirurgico

L'intervento chirurgico è più radicale di metodo, che viene utilizzato in quelle situazioni, quando tutti i metodi alternativi di lotta non danno alcun risultato positivo.

Il più diffuso l'operazione, nel corso della quale sono fatte piccole incisioni della pelle, e attraverso di loro è la rimozione delle zone colpite vene. Dopo l'intervento del piede strettamente legato. Dopo poche ore i pazienti già in grado di muoversi autonomamente.

Attualmente, sempre più diffuse riceve tecnica, in cui patologicamente alterati di vienna vengono rimossi per mezzo di un laser. Tale operazione è meno traumatico, ma dopo di lei spesso si osservano le ricadute della malattia.

Prevenzione

Senza dubbio, come la maggior parte delle malattie, varici più facile prevenire che curare. Ecco perché i medici raccomandano di iniziare la prevenzione di questa malattia fin dai primi anni. Per questo è necessario eseguire le seguenti operazioni:

  • Attivamente lo sport;
  • Durante la standing lavoro ha bisogno periodicamente di fare delle pause (camminare in punta di piedi, poi sui talloni);
  • Dopo l'attività fisica ha bisogno di prendere una doccia fredda;
  • Durante la gravidanza, soprattutto nelle fasi successive, è necessario indossare speciali maglie.
06.03.2019