Le vene varicose pelvica

Le vene varicose del pavimento pelvico, un problema molto comune nelle donne, insieme con questo vene varicose meno registrato tra gli uomini. Le vene varicose pelvica richiede un immediato esame e il trattamento, poiché porta ad una rapida progressione della malattia. Varici di piccolo bacino è caratterizzato da un alto rischio di complicanze, che non solo sono pericolosi per la salute, ma anche la vita del paziente.

Il quadro clinico

varici pelvica

Varicose pelvica può essere rilevato durante l'esame del paziente. In relazione con ristagno di sangue si verifica riempimento dei vasi sanguigni e la loro ectasia (estensione).

Pelvico varici si manifesta visibile l'aumento delle dimensioni delle vene del piccolo bacino. Appare gonfiore della pelle, una sensazione di pienezza.

Grazie ad una speciale ispezione su una sedia, è possibile stabilire l'esatta localizzazione delle modifiche, dove si è verificato l'estensione delle vene (vulva, perineo, etc.).

Se le vene varicose pelvica è localizzato nei vasi sanguigni dell'utero, determinare che cosa realmente solo grazie ad ULTRASUONI. La patologia si costituisce come nel campo del miometrio. La principale manifestazione – varicose.

Sulla base della sintomatologia clinica e dei risultati strumentali metodi di ricerca è sviluppata da un trattamento individuale per ogni donna.

La sintomatologia della malattia

In vene varicose pelvica sintomi della malattia sono caratterizzati versatili manifestazioni. Le donne sottolineano l'aspetto del dolore sopra il pube, che hanno la tendenza alla diffusione sulle vicine zone del corpo. Segni di vene varicose includono l'emergere le secrezioni vaginali biancastre, anche se non sempre accade.

Rotto ovarico-il ciclo mestruale. Spurgo diventano più lunghe e dolorose. Compaiono dolore, avendo doloranti in natura, nella parte inferiore dell'addome, del sacro e lombare prima del ciclo. Varici alle ovaie può provocare difficoltà a concepire.

Per le vene varicose nel bacino sintomi della malattia sono dovuti a malattia allo stadio terminale. Sensazioni sgradevoli non appaiono solo alla vigilia o durante le mestruazioni, ma dopo l'esecuzione di duro lavoro.

Avanzate vena pelvica portano allo sviluppo di dispareunia, quando un rapporto intimo perdono il loro fascino a causa espressa di sensazioni sgradevoli.

Varici del pavimento pelvico durante la gravidanza è diverso, perché tutti i sintomi hanno la tendenza a rapida progressione.

Cause di patologia

Varicose pelvica comune nelle persone di età 20-45 anni, infatti, il principale fattore che porta allo sviluppo di patologia – gravidanza. A causa dell'elevato carico sui vasi sanguigni dell'utero, annessi e altri organi si sviluppa varici del perineo e dei plessi delle vene. Violazione del normale tono vascolare si verifica e quando squilibrio ormonale.

Altri fattori:

  • malattie infettive degli organi riproduttivi (dismenorrea, annessite, etc.);
  • attività ad alto livello di sforzo fisico;
  • problemi nella sfera intima – la mancanza di orgasmo, il disagio e il dolore durante il contatto sessuale con eziologia psicologica.
  • i difetti congeniti delle pareti vascolari, con la conseguenza che essi non possiedono una sufficiente elasticità, elasticità e non sono in grado di mantenere il tono;

La diagnosi della malattia

Al fine di stabilire la diagnosi di varici del perineo, è necessario osservare il paziente e guidare per la ricerca di – le analisi del sangue, ultrasuoni di diagnostica, etc. Questo permetterà fase della malattia, la sua prevalenza e la presenza di complicanze.

Vene varicose pelvica spesso mascherato da altre malattie croniche degli organi riproduttivi, quindi senza ulteriori diagnosi non si può fare.

varici

Con vene varicose degli organi pelvici importante la ricerca di – ECOGRAFIA. Dà la possibilità di definire delle aree estese sanguigni e confermare il ritorno di sangue tiro attraverso le valvole.

Oltre a ULTRASUONI, indicato in possesso e di altre ricerche:

  1. L'ecocolordoppler. Dà la possibilità di valutare il grado di compromissione del flusso sanguigno nei vasi pelvici.
  2. La venografia. Mostra a tenere se si sospetta la formazione di coaguli di sangue.
  3. La laparoscopia. Procedura diagnostica, che permette di differenziare varici di altre patologie.

Il trattamento con farmaci

Le vene varicose pelvica nelle donne richiede un approccio responsabile e del complesso degli interventi terapeutici. La terapia della malattia mira a intensificare la circolazione sanguigna, rafforzare le pareti dei vasi sanguigni, aumentare l'elasticità.

E ' possibile curare varici pelvica? Questa domanda interessa ogni uomo di fronte a questo problema.

Tempestivo trattamento delle vene varicose delle vene del bacino consentirà di normalizzare la condizione umana e prevenire la progressione della patologia. Prendere farmaci bisogno non solo di una esacerbazione della malattia, ma dopo aver raggiunto il supporto di remissione, per aumentare la sua durata.

Fondi in vene varicose pelvica sono alla base della terapia della malattia. Essi sono progettati per l'eliminazione di fenomeni di stagnazione e stimolare la circolazione sanguigna, migliorare la linfa e alleviare il gonfiore. Rapidamente aumentare l'elasticità e la tonicità delle vene, hanno un minore effetto anti-infiammatorio.

I farmaci utilizzati in parallelo con antiaggreganti piastrinici. Questo dà la possibilità di evitare il rischio di coaguli di sangue, che sono una complicanza comune di estensione.

Perché mezzi esterni quando patologico espansione dei vasi pelvici sono inefficaci, è meglio usare supposte e candele dalle vene varicose. Con il loro aiuto, è possibile raggiungere il locale di esposizione sul patologico focolare, che permetterà di migliorare notevolmente l'efficacia della terapia.

L'intervento chirurgico

Varici pelvica per le donne è trattato non solo i metodi conservativi, ma anche chirurgicamente. Per questo ci sono alcune indicazioni:

  • la mancanza di un effetto positivo della terapia;
  • rapida progressione della patologia;
  • l'impossibilità di rimuovere le manifestazioni cliniche della malattia.

Il trattamento chirurgico delle varici pelvica eseguita in diversi modi. La selezione di una metodologia realizza il medico in base alla localizzazione del processo patologico, perché alla direzione sanguigni deve essere assicurato un adeguato accesso.

I principali metodi di trattamento delle vene varicose sono costituiti da legatura della vena ovarica, le operazioni dei vasi sanguigni appendici, clipping, flebectomia, laser e radiofrequenza coagulazione, etc.

Se varici pelvica accompagnato da patologia vascolare degli arti inferiori, l'operazione con cui viene effettuata la legatura grande safena.

L'utilizzo dei fondi della medicina popolare

Le vene varicose pelvica nelle donne riesce a prevenire, se applicare il trattamento rimedi popolari. La loro applicazione consente di ridurre la gravità delle manifestazioni cliniche della malattia e accelerare il recupero. Medicina alternativa caratterizzata dall'assenza di controindicazioni all'uso e completa sicurezza. Decotti e infusi potenziate azione farmaco farmaci e promuovere la stabilizzazione dello stato.

trattamento delle vene varicose

Varicose pelvica trattata con l'aiuto di infusi, decotti, infusi, impacchi e altri modi popolari, basati sulle proprietà curative delle piante medicinali.

Buoni risultati mostra l'applicazione di tintura di ippocastano. Per la sua preparazione 50 g di infiorescenze è necessario versare 1 litro di alcool e di insistere in un luogo fresco per 2 settimane. Periodicamente il farmaco è necessario stringere. Prima di applicare lo sforzo e prendere 30 ml tre volte al giorno prima dei pasti, la durata della terapia è di 7-10 giorni. Poi devo fare una piccola pausa, dopo di che il trattamento di castagno, è possibile continuare. Lo strumento possiede una marcata azione, rafforza i vasi sanguigni, previene lo sviluppo di fenomeni di stagnazione.

Migliorare la salute delle donne aiuterà infuso a base di raccolta di piante medicinali. Per questo è necessario mescolare in parti uguali di camomilla, i fiori o i frutti di castagno, achillea, piantaggine e radice di lampone. 2 cucchiai di tritato di massa versare 0,5 litri di acqua bollente, mettere a bagnomaria o a fuoco lento e far bollire per 3-5 minuti. Lo strumento di infusione per 10-12 ore. Prima di utilizzare lo sforzo e prendere 120-150 ml due volte al giorno. L'infuso ha proprietà anti-infiammatorie, analgesico, un effetto calmante sul corpo umano.

Esercizi per l'anca

Per eliminare le vene varicose pelvica, l'uomo deve muoversi, fare attività fisica o sportiva. Eliminare la congestione, attivare la microcircolazione e rafforzare i vasi sanguigni aiuteranno lezioni regolari. Sviluppare un programma di esercizi vi aiuterà specialista, infatti, prendendo in considerazione lo stato del paziente, le manifestazioni cliniche della malattia e di altri fattori.

Il successo della fisioterapia è che il carico in primo luogo è soggetto l'articolazione dell'anca. Gli esercizi di base si svolgono in posizione supina. Gamba bisogno di sollevare verso l'alto con un angolo di 900, piegare le ginocchia e articolazioni dell'anca, poi, lentamente raddrizzare. L'esercizio deve essere ripetuto 5-10 volte.

Gravidanza e vene varicose pelvica

Le vene varicose pelvica e gravidanza spesso vanno in parallelo, perché oltre il 25% delle future mamme sono interessati da questa patologia. Ciò è dovuto al fatto che è la gravidanza è in grado di essere un catalizzatore per lo sviluppo della malattia in relazione con il cambiamento dell'equilibrio ormonale.

Varici delle vene del pavimento pelvico durante la gravidanza è soggetta a supervisione medica. Con un po di visibilità è consigliabile l'uso di calze a compressione o di TERAPIA. In altri casi può essere necessario il trattamento farmacologico.

Se una donna sta pianificando una gravidanza, come prevede lo schema di trattamento? Perché se vene varicose pelvica può essere interrotto l'afflusso di sangue alle ovaie. Nelle prime fasi della gravidanza non è raccomandato l'uso di farmaci, pertanto, in fase di pianificazione la donna deve sottoporsi a un trattamento completo, per stabilizzare lo stato.

Se è possibile partorire con vene varicose degli organi pelvici? A questa domanda non esiste una risposta. Con minori manifestazioni parto naturale con vene varicose degli organi pelvici sono reali, anche se passano tenuti sotto stretta osservazione medica. In parallelo prescrivere farmaci che hanno la capacità di ridurre la viscosità del sangue e prevenire la formazione di coaguli.

Al plurale sconfitta vene, caratterizzato pronunciati manifestazioni cliniche, è indicato il taglio cesareo.

La prevenzione delle vene varicose

Le vene varicose pelvica grado di prevenire, se impegnarsi in attività sportive – nuoto, jogging o anche lo yoga. Durante la seduta natura del lavoro spesso alzarsi, almeno per un paio di minuti e passare 5-10 metri, per allungare i muscoli rigidi e attivare la circolazione sanguigna.

Gioca un ruolo importante una corretta alimentazione. Nel menù giornaliero devono essere presenti prodotti contenenti grandi quantità di fibre e di olio vegetale, per prevenire lo sviluppo di stitichezza.

La donna deve sbarazzarsi di cattive abitudini. Fare regolarmente esercizio fisico o fare quotidiano la carica. Un metodo molto efficace di prevenzione è una doccia di contrasto.

In caso di iniziali segni di non ignorarli, e consultare un medico. Se necessario, utilizzare calze a compressione e passare il corso profilattico di farmaci.

Le possibili complicanze

Patologica varicose pelvica può provocare la formazione di complicazioni:

la prevenzione delle vene varicose
  1. Lo sviluppo di sanguinamento uterino.
  2. La diffusione dell'infiammazione all'uretra, la vescica, etc.
  3. Trombosi. Questo è il pericolo più grande, che viene registrato in vene varicose pelvica.
  4. Aspetto di disgusto, alle intime.

I sintomi di vene varicose sono in grado di progredire rapidamente, che rischia di rapido deterioramento della salute della donna.

07.03.2019