Varici dell'utero — che cos'è?

Che cosa è varici dell'utero professionisti in grado di spiegare un fenomeno relativamente recente. Pochi decenni fa, la malattia era considerata femminile la malattia ginecologica. Oggi sulla questione, varici dell'utero — che cos'è, i medici rispondono che si tratta di una malattia dei vasi sanguigni situati nella zona pelvica, che colpisce soprattutto le donne in età riproduttiva e le donne in gravidanza.

Le cause principali della malattia

varici dell'utero

Le principali cause di insorgenza di vene varicose dell'utero sono in squilibrio ormonale, quando nel sangue aumenta fortemente il livello di progesterone. Questo fenomeno influisce negativamente sul tono dell'utero e rende deboli tutto il vaso, situati nella zona del bacino.

Ci sono anche altre cause delle vene varicose dell'utero:

  • l'aborto;
  • predisposizione genetica;
  • in esecuzione interne processi infiammatori;
  • disturbi del ciclo mestruale;
  • insufficienza cardiache valvole nelle ovaie, per favorire una eccessiva pressione sanguigna flusso a vienna;
  • le malattie croniche degli organi genitali femminili;
  • l'uso prolungato della pillola anticoncezionale;
  • stile di vita sedentario durante la gravidanza.

I sintomi di vene varicose dell'utero sono simili ai sintomi di altre malattie degli organi genitali femminili. Quindi varici in utero determinare estremamente difficile, che spesso porta a gravi complicazioni.

Dolorante, smussare il dolore al basso ventre, che copre la regione lombare è la caratteristica principale della malattia. Il dolore può aumentare durante le mestruazioni, dopo il rapporto sessuale o un grande carico sugli arti inferiori. Molte le pazienti che soffrono di vene varicose in utero, si rivolgono in ospedale lamentando la sindrome premestruale.

Quanto è pericoloso varici dell'utero

Complicazioni derivanti da forme avanzate di malattia, possono rappresentare una grave minaccia per la salute della donna.

Le vene varicose dell'utero può avere le seguenti conseguenze:

  • la violazione di fertilità;
  • sanguinamento;
  • il divario;
  • infiammazione degli organi genitali.

A sua volta, puntuale e competente per il trattamento di vene varicose dell'utero, può venire una donna dallo sviluppo di tali malattie, come la trombosi, chiusura addominale cronico sindrome, ipofunzione ovarica. Varici dell'utero può portare a disturbi, che portavano di natura psicologica: aumento di ansia, irritabilità, irrequietezza, disturbi del sonno. Spiacevoli conseguenze trattamento improprio può diventare vaginismo o la paura del rapporto sessuale.

Le tecniche chirurgiche per la risoluzione di problemi

Con forme avanzate della malattia conservatori trattamenti non sono efficaci, quindi il medico, probabilmente, avrebbe insistito per un intervento chirurgico.

Il trattamento chirurgico può essere rappresentato dai seguenti metodi:

  • resezione di vasi sanguigni che si trovano nelle ovaie, il controllo avviene tramite un endoscopio;
  • l'amputazione utero.

In alternativa chirurgia utilizzato:

  • il trattamento laser;
  • legatura estesa di vienna;
  • l'indurimento;
  • flebectomia perineo.

Al minimo segno di vene varicose dell'utero dovrebbe consultare un medico, che prescriverà il trattamento. Perché in caso di complicazioni, il paziente rischia l'amputazione dell'organo.

La diagnosi della malattia

Specialista, prima come curare le vene varicose in utero, deve esaminare la paziente, raccogliere anamnesi. In un sondaggio, il medico può prescrivere le seguenti procedure:

  • ECOGRAFIA + transvaginale sensore;
  • radiografia;
  • laparoscopia;
  • Doppler;
  • tomografia assiale computerizzata.

Ginecologo all'esame, richiama l'attenzione sul colore della mucosa del collo dell'utero e della vagina, la presenza di edema e gonfiore.

trattamento delle vene varicose dell'utero

Tutti gli studi elencati si riferiscono alle più recenti tecniche di rilevazione delle vene varicose degli organi pelvici.

Varici dell'utero e la pianificazione di gravidanza

Le giovani donne spesso si chiedono se è possibile rimanere incinta se vene varicose dell'utero. Secondo gli esperti di vene varicose in linea di principio, influisce negativamente sulla pianificazione di una gravidanza. I medici vietano la gravidanza, almeno 12 mesi dopo il trattamento chirurgico della malattia o la scleroterapia delle vene.

Ma varici sanguigni dell'utero e del piccolo bacino considerato una delle cause di infertilità femminile, così come durante la malattia è rotto l'afflusso di sangue all'utero e alle ovaie. Ma prove dirette di tale fenomeno, no. Pertanto, le raccomandazioni sono identici nomine nelle vene varicose degli arti inferiori: stile di vita mobile, la corretta alimentazione, l'assunzione di mezzi, fluidificanti del sangue, indossare calze a compressione biancheria intima e scarpe comode.

Tempestivo e adeguato trattamento favorisce la completa guarigione del paziente, così dopo qualche tempo la donna può rimanere incinta e portare un bambino sano. Ma durante la gravidanza è necessario rispettare tutte le raccomandazioni del medico.

L'effetto di gravidanza per lo sviluppo di vene varicose cervicale

Con vene varicose degli organi pelvici, danneggiati come i vasi sanguigni più dell'utero, e passando attraverso il perineo, vulva o il collo. La malattia può essere primaria (congenita) o secondario (ginecologici disturbi, tipo di endometriosi).

Varici parete dell'utero accompagnato i seguenti sintomi:

  • il dolore al basso ventre, schiena;
  • abbondanti sierose di selezione;
  • abbondanti mensili;
  • spotting tra un ciclo mestruale.

Varici sanguigni dell'utero di solito è accompagnata da cambiamenti nei vasi sanguigni che si trovano negli arti inferiori e organi del tratto GASTROINTESTINALE.

Varici del collo dell'utero si sviluppa soprattutto durante la gravidanza. Caratteristiche della malattia sono più avanzate vena in questo settore e lo sviluppo della malattia in sub-ordine.

I sintomi di vene varicose cervicale sono simili ai sintomi di altre malattie ginecologiche. Quindi diagnosticata la malattia durante la visita di una donna o ECOGRAFIA. Varici cervicale è un'indicazione al taglio cesareo durante il parto. Complicazione della malattia porta ad insufficienza placentare. Cosa fare in questo caso?

Una buona prevenzione della malattia è lo stile di vita mobile, ginnastica, jogging, escursionismo. Utile un paio di volte al giorno trovarsi con le gambe sollevate. Tempestivo trattamento con i farmaci e l'esercizio fisico non permette di sviluppare la malattia.

In particolare si sta sviluppando attivamente varici del collo dell'utero durante la gravidanza. E ' causata da disturbi ormonali che si verificano nel corpo di pazienti di sesso femminile e di alta pressione, che ha l'utero in grandi vasi sanguigni.

Donna incinta soffre di malattia, si sente permanente dolori dolore nella regione lombare e schiena, e sperimenta la sensazione di dolore al basso ventre. Varici cervicale la maggior parte delle donne scompare da solo, quasi subito dopo il parto.

Le vene varicose dell'utero e la gravidanza

Vienna, le donne incinte sono continuamente sottoposti a stress, provocando lo sviluppo di vene varicose dell'utero. Secondo la causa della malattia è la predisposizione genetica di un organismo.

Varici in utero durante la gravidanza è considerato un buon motivo per effettuare un taglio cesareo. Lanciata la malattia può portare a gravi complicazioni. Pertanto, quando i primi sintomi, la donna deve rivolgersi ad uno specialista.

Varici dell'utero durante la gravidanza osservano e diagnostica ginecologo.

Le fasi iniziali della malattia curabile i metodi conservativi. In esecuzione di una malattia richiederà un intervento chirurgico.

Di curare le vene varicose dell'utero?

varici dell'utero durante la gravidanza

Un trattamento completo si compone delle seguenti fasi:

  • competente l'organizzazione dello spazio di lavoro;
  • la distribuzione uniforme dei carichi;
  • smettere di fumare e il consumo di alcol;
  • esercizi di ginnastica;
  • una doccia di contrasto di ogni giorno;
  • indossare biancheria intima di compressione;
  • assunzione di farmaci per fluidificare il sangue.

Un adeguato e tempestivo trattamento in grado di sospendere lo sviluppo di vene varicose e di escludere l'insorgenza di complicazioni.

L'aiuto della medicina tradizionale nel trattamento di vene varicose dell'utero

Trattamento delle vene varicose dell'utero rimedi popolari mostra buoni risultati solo nella fase iniziale della malattia. Decotti, infusi, irrigazioni e altri preparati, preparati in casa può essere utilizzato per la prevenzione delle malattie.

Ippocastano è uno degli strumenti più popolari nel trattamento di direzione delle vene pelviche. L'infuso viene venduto in farmacia, ma si può cucinare da soli. Per questo è necessario 5 cucchiai di trito di fiori o di frutti di castagno versare 1 litro di alcool. Settimana per mantenere in un luogo buio, poi scolarli. Pronto il farmaco viene assunto 3 volte al giorno mezz'ora prima dei pasti. In un bicchiere d'acqua diluire 30 gocce di tintura, in mezzo bicchiere — 15 gocce. Castagno allevia rapidamente i processi infiammatori che si verificano nelle vene, e rafforza le pareti dei vasi sanguigni.

Migliora la circolazione sanguigna, prevenire la stasi venosa, ad alcool tintura sui fiori di lillà. Lo strumento si prepara come segue: 100 grammi di fiori di lillà e 30 g di propoli sono pieni di 0,5 litri di vodka. Mese tintura deve stare in un luogo fresco e buio. Il farmaco viene utilizzato prima di un pasto: 1 cucchiaio 3 volte al giorno.

L'ortica viene utilizzato nelle ricette che consentono di diverse malattie. Quando i primi sintomi di vene varicose dell'utero bisogno di prendere 2 cucchiai di erbe tritate e versare l'acqua bollente. Raffreddata infusione prendere ¼ tazza tre volte al giorno. Il trattamento dura 2 mesi: 2 settimane accettato il farmaco — 7 giorni di pausa.

29.03.2019