Le varici degli arti inferiori

Una varietà di malattie delle vene delle gambe – conseguenza di una serie di fattori negativi che interessano gli arti inferiori dell'uomo. Conoscendo i loro sintomi, può essere in grado di riconoscere i dati della malattia, a prendere le misure per il loro trattamento, per evitare gravi complicazioni. Vene varicose delle vene degli arti inferiori spesso si sviluppa gradualmente, all'inizio non è prestando attenzione. Ma leggere rapporto alla loro salute vi aiuterà a determinare la malattia prima che possa causare complicazioni. I principali sintomi delle vene varicose:

vene varicose
  • il dolore alle gambe;
  • gonfiore;
  • sensazione di stanchezza, di gravità;
  • riduzione della tolleranza allo sforzo sul piede;
  • l'aspetto vascolare disegno sulla pelle;
  • il deterioramento della guarigione di piccole lesioni della pelle;
  • patologica la pigmentazione della pelle.

La gravità di questi segni è differente – dipende dal grado di gravità della malattia, la durata della corrente, le caratteristiche individuali del paziente. A seconda della gravità della malattia varicosa delle vene degli arti inferiori categorizzata in diversi gradi. Classificazione secondo il grado di compensazione evidenzia tre stadi, la classificazione basata sulle caratteristiche di flusso dei sintomi – 6 stadi con il perfezionamento di complicanze.

La prima (compensativa) stage

In questa fase i sintomi di vene varicose sono espressi molto poco. Anatomicamente manifestazioni della malattia varicosa degli arti inferiori in questo caso rappresentano una relativamente piccola insufficienza delle valvole nelle vene profonde delle gambe. Quando tutte le violazioni del flusso venoso viene compensata delle vene sane, non colpiti dalla malattia.

In questa fase il paziente può avvertire il disagio nelle gambe grande sforzo fisico. I sintomi delle vene varicose degli arti inferiori si manifestano molto raramente appare gonfiore. Spesso il paziente semplicemente sottolinea il fatto che le gambe sono diventate più forti stanco alla sera. Sintomi visibili vene varicose delle vene degli arti inferiori no.

Clinicamente questa fase della malattia varicosa degli arti inferiori corrisponde classe 0 – i sintomi della malattia non sono presenti con la palpazione e l'esame, il paziente non presenta denunce. Riconoscere varici delle vene delle gambe in questa fase può essere, nel caso, se fare l'ECOGRAFIA, ma poiché non vi sono reclami, prescrivono raramente. Come trattamento della malattia varicosa degli arti inferiori in questa fase in modo efficace il cambiamento delle condizioni di lavoro, il passaggio a una dieta sana, indossare calze elastiche a compressione graduata leggera compressione, moderato esercizio fisico.

La seconda fase

Questa fase della malattia è caratterizzata da più i sintomi. Modificare la struttura delle valvole venose accade più in profondità, quindi si sviluppano segni esterni di vene varicose, ma non portano a complicazioni. Dolore alle gambe con vene varicose, appare proprio in questa fase. Gonfiore appaiono quasi ogni sera, soprattutto dopo una lunga permanenza in piedi in scarpe scomode.

Durante la notte il paziente osserva intorpidimento e crampi – spesso proprio loro e prendono per i primi segni di vene varicose sulle gambe. Mattina formicolio, disturbi della sensibilità, l'aspetto patologico della pigmentazione – segni di vene varicose vene profonde degli arti inferiori.

Esternamente le vene varicose sulle gambe, i cui sintomi sopra descritti, si manifesta con la comparsa pattern vascolare («stelle») sulla pelle, disturbi della pigmentazione. Le vene varicose sulle gambe spesso accompagna la violazione di rigenerazione della pelle lesioni – tagli, graffi, lividi guariscono molto più a lungo del solito.

Clinicamente i dati presenti varici delle vene delle gambe corrispondono una volta quattro classi:

  • C1 – la comparsa dei primi sintomi delle vene varicose – reticolare vasi venosi («stelle» e «reticoli»);
  • C2 – distinto il disegno sulla pelle, che permette di vedere, come si manifestano avanzate di vienna;
  • C3 – gonfiore, spesso è proprio questa caratteristica permette di identificare le vene varicose venose profonde;
  • C4 e – si tratta di una sottoclasse delle vene varicose degli arti inferiori, i sintomi che influiscono sul decorso dei vari processi in pelle – pigmentazione, lo sviluppo di eczema.

Come si può vedere da quanto sopra, segni di vene varicose sulle gambe in questa fase è molto vario. L'esame comporta l'ispezione e la palpazione, l'ECOGRAFIA dei vasi sanguigni degli arti inferiori, l'analisi biochimica del sangue per rilevare indicatori di coagulazione e di rischio di trombosi.

cause delle vene varicose

Le complicanze di questa fase – gonfiore della gamba e del piede, e anche lo sviluppo di complicazioni infiammatorie – flebite e tromboflebite. I sintomi di dati di stato, oltre a evidenti segni di vene varicose, si manifestano segni di un peggioramento della circolazione del sangue nelle gambe.

Metodi di trattamento delle vene varicose in questa fase – l'uso di farmaci che eliminano coaguli di sangue, aumentano la fluidità del sangue, rafforzare la parete vascolare. Ma questi metodi riducono i sintomi di vene varicose delle gambe, ma non causano la regressione della malattia. Se i metodi terapeutici inefficaci, si applicano chirurgiche – descrizioni e foto, come prepararsi all'intervento, si possono trovare su internet.

La terza (scompenso cardiaco asma) stage

Sintomi e trattamento delle vene varicose in questa fase di grande difficoltà. Se il paziente non ha prestato attenzione ai primi segni di vene varicose sulle gambe, non ha iniziato il trattamento, compaiono complicazioni della malattia. I sintomi di vene varicose sulle gambe in questa fase si manifestano particolarmente brillante dolore alle gambe quasi costanti, a volte così intensi, che non danno la possibilità di muoversi da soli. Progrediscono gonfiore, a volte è così che si manifesta varici vasi linfatici – flusso della linfa sulla superficie della pelle.

I segni esterni di vene varicose delle vene delle gambe portano notevole, di tanto in tanto brutto carattere – vene sporgenti, una manciata di marrone scuro, macchie pigmentate, piaghe, che spesso si infiammano, e in essi si verificano purulenta processi. Uno dei segni caratteristici – le vene varicose eczema. Le sue prime manifestazioni compaiono ancora nella fase precedente, ma con scompenso raggiunge il suo massimo sviluppo.

In questa fase le vene varicose sulle gambe, i cui sintomi si manifestano più brillante, rappresenta una grave minaccia per la salute, e talvolta la vita del paziente. Il dolore alle gambe, gonfiore, parestesia, disturbi della sensibilità dei piedi portano al fatto che il paziente diventa incapace di svolgere il lavoro, che prima di questo fatto.

Clinicamente le vene varicose in fase scompensata corrispondono tre funzionali di classe – C4 b, che è caratterizzata da cambiamenti degenerativi del tessuto sottocutaneo, C6 – attiva, ulcera trofica e C5 – ex ulcera trofica. Complicazioni scompensata vene varicose – piaghe, tromboflebite, sanguinamento e l'infiammazione delle ulcere, nei casi più gravi – la cancrena.

La diagnosi scompensata vene varicose mettere abbastanza facilmente – il medico farà durante l'ispezione. Misure diagnostiche mirati per rivelare il grado di disturbi della circolazione sanguigna negli arti inferiori e trovare vene colpite. Per questo si applicano ECOGRAFIA, se necessario, RISONANZA magnetica, la venografia, altri metodi.

Il trattamento della malattia – solo operativa. Vienna, in cui si è interrotto il flusso di sangue viene rimosso sotto il controllo degli stati uniti, ma anche in questo caso i segni di vene varicose delle gambe non scompaiono completamente. L'operazione richiede preparazione, ma si svolge abbastanza velocemente, dopo di che il paziente potrebbe presto essere attivato. Nel periodo post-operatorio è necessario indossare biancheria intima di compressione, un cambiamento radicale di stile di vita e alimentazione.

Complicazioni, sviluppato i sintomi delle vene varicose degli arti inferiori, il trattamento a seconda della gravità. Piaghe senza infiammazione trattati conservativamente con l'uso di antibiotici, di farmaci, accelerando la guarigione delle ferite, e altri. Se l'efficacia di misure terapeutiche risulta basso, applicare il trattamento chirurgico – ulcera asportate all'interno dei tessuti sani, poi passano plastica fase della pelle.

Se si dispone di un processo infiammatorio o sanguinamento, l'intervento chirurgico diventa l'unico trattamento efficace. Dopo di lui, seguì un lungo periodo post-operatorio, che richiede necessariamente un cambiamento radicale di stile di vita del paziente, per evitare le recidive della malattia.

Nonostante la gravità della condizione, non si può dimenticare l'importanza di prevenzione e misure conservative. Anche in questa grave fase di varici è necessario trattare, assunzione di farmaci per rafforzare la parete vascolare, facilitare il flusso di sangue, fluidificanti del sangue. Prescrivere la terapia il medico deve.

Gel, unguenti e creme per uso esterno, in modo efficace per fronteggiare i sintomi di vene varicose delle gambe nelle fasi precedenti, non è possibile applicare, se ci sono difetti della pelle, particolarmente infiammate piaghe. Anche la presenza di piccoli graffi o abrasioni è una controindicazione alla loro applicazione.

Conclusioni

la prevenzione delle vene varicose

Varici può evolvere nel corso degli anni e anche decenni, i primi segni spesso appaiono ancora in giovane età, ma rimangono senza attenzione e cura. Nelle prime fasi di varici asintomatica, e perché i pazienti raramente si rivolgono a un medico proprio in questo periodo. Più tardi, quando i sintomi della malattia diventano evidenti, misure terapeutiche possono solo arrestare la progressione della malattia, ma non causare la completa scomparsa dei sintomi.

31.03.2019