Le vene varicose sulle gambe: i sintomi, le foto, trattamento

In una persona sana il sangue venoso che sale dalle gambe al cuore sotto pressione, che in condizioni normali è sufficiente per superare la gravità. In caso di violazione di questo meccanismo, il corpo è costretto ad aumentare la pressione per spingere il sangue verso l'alto.

Come risultato di questo processo si verifica insufficienza delle valvole, che si caratterizza per il versamento di sangue in superficie le vene profonde. Poiché la pressione all'interno dei vasi sanguigni elevato, le pareti perdono la loro elasticità, si allungano e si stanno esaurendo, che porta alla formazione visibili sottocutaneo noduli di colore bluastro.

varici delle gambe

Varici non solo peggiora lo stato esterno dei piedi, ma comporta un sacco di complicazioni, alcuni dei quali sono in grado di incatenare un uomo su una sedia a rotelle, e altri anche portare alla morte.

Ragioni per lo sviluppo di varici degli arti inferiori:

  • Un elevato livello di progesterone nel corpo di una donna. Questo ormone ha un effetto negativo sullo stato della parete venosa e delle valvole, che li rende deboli e vulnerabili.
  • I difetti di patologia delle valvole o delle pareti delle vene, la mancanza di tessuto connettivo, scarsa permeabilità venosa, la predisposizione genetica.
  • Neoplasie, situati in piedi, nella zona addominale.
  • Lesioni degli arti inferiori.
  • Malattie del sistema endocrino.
  • Tromboflebite.
  • Malattia articolare, l'osteoporosi, l'artrite reumatoide, ecc
  • Uso a lungo termine di farmaci contraccettivi ormonali.
  • Stile di vita sedentario, che spesso porta alla stagnazione processi in piedi.
  • Aumento della pressione intra-addominale. Di solito si verifica nelle malattie polmonari, o se frequenti costipazione.
  • L'eccesso di peso.
  • Indossando stretto di abbigliamento e calzature.
  • La presenza nella dieta di un gran numero di alto contenuto calorico e cibi grassi, la mancanza di fibre di origine vegetale.
  • Il fumo, il consumo frequente di alcol.

Durante la gravidanza varici si verifica molto spesso, come in questo periodo si verificano cambiamenti globali ormonali, così come l'aumento di peso corporeo.

Gli uomini da questa malattia sono affetti in tal caso, se il loro stile di vita associato con il lavoro fisico pesante, o la prolungata permanenza in piedi – facchini. Varici delle gambe può verificarsi a seguito di alcune attività sportive.

In un trattamento completo con vene varicose degli arti inferiori sono inclusi i seguenti metodi:

  • conservatore;
  • scleroterapia;
  • chirurgica.

Inoltre, prescrivere una dieta speciale, ginnastica e fisioterapia.

Scleroterapia

Questo metodo di trattamento delle varici degli asterischi in piedi sta nel fatto che la vena con un ago viene iniettato il farmaco, fornendo una particolare azione. Venosi parete quando si attaccano e il sangue in un vaso si ferma.

Questa procedura viene eseguita sotto anestesia, dopo la laurea al passo fasciatura. In seguito il paziente si consiglia di indossare biancheria intima di compressione per fissare un effetto terapeutico.

L'operazione di vene varicose degli arti inferiori viene assegnata espressi segni di malattia, quando si minaccia la salute e la vita del paziente. Operazioni chirurgiche se vene varicose sono di diversi tipi:

  • In gamba vengono fatti 3 di sezione, che asportate interessata vienna.
  • Allungamento vena malata attraverso un'incisione con la successiva legatura vicine vene.
  • Legatura della vena interessata nella zona della valvola.
  • La completa rimozione di vene varicose di nodi, vene varicose e ulcere venose. Questo è il più difficile tipo di operazione, che è prescritto solo nei casi più gravi.
trattamento delle vene varicose

Varici degli arti inferiori – è estremamente grave malattia, i segni che sono presenti nel 40% degli uomini adulti. Se il tempo non procedere al trattamento delle vene varicose maglia in piedi, la malattia può portare alla perdita totale della capacità lavorativa.

— stile di vita o di lavoro, associata con pesanti carichi fisici, la prolungata permanenza nella stessa posizione (in piedi o seduto) o costantemente alta la temperatura ambiente;— un significativo aumento del peso corporeo;

Gli ostacoli al deflusso del sangue nelle vene. Tali ostacoli possono essere: un coagulo di sangue, l'utero, tumore.

Stress e disturbi nervosi. Essi agiscono sulla condizione dei vasi sanguigni. Nella parete delle vene ci sono le terminazioni nervose che danno loro elasticità. Quando la pressione aumenta in loro, esposto a una varietà di tossine e di alcol lume dei vasi sanguigni perde tono e si espande.

Arteriosa-venose transizioni. Tali trasferimenti possono formare a causa di pressione nel flusso arterioso cellule del sangue.

Sport sovraccarico. A rischio gli amanti sollevare il bilanciere in palestra. In presenza di predisposizione alle vene varicose sovraccaricare le gambe eccessivo esercizio fisico e sollevare pesi non fumatori.

Scomoda abbigliamento e calzature. Molto aderente abbigliamento come jeans skinny, può causare la comparsa di vene di reticoli. Anche dannoso scarpe strette e tacchi alti. Quando si sceglie scarpe dare la preferenza con una ampia suola, più ampia è la suola, meno carico sulle gambe.

Tutte queste cause contribuiscono vene varicose, aumento della pressione venosa e la rottura del normale funzionamento delle valvole venose. La conseguenza sono patologici sangue scorre nelle vene degli arti inferiori — riflussi (corrente di ritorno di sangue venoso da una vena profonda in superficie).

La giusta corrente di sangue, quando il sangue scorre nelle vene delle gambe dal basso verso l'alto, questo si ottiene con l'aiuto di diversi fattori: la pressione del sangue delle arterie, riducendo i muscoli delle gambe con movimenti e la presenza nelle vene di valvole che impediscono il riflusso del sangue.

L'incapacità di queste valvole di svolgere la sua funzione provoca un disturbo del flusso venoso, che porta a l'iperestensione vene. A causa di questo flusso di sangue diventa caotico, il sangue ristagna nelle vene degli arti inferiori (soprattutto nel sottocutaneo), la pressione aumenta, le pareti dei vasi sanguigni iniziano ad espandersi.

Allentate le pareti della vena in persone di età possono perdere la sua elasticità. Questo indebolimento della parete venosa può portare al loro ampliamento.

  1. Il guasto della valvola. Quando vene di una persona si allungano, le valvole nelle vene danneggiate. Se le pareti delle vene sono indeboliti e allungato, le valvole si aprono e non possono più mantenere il sangue che scorre verso l'alto e di conseguenza può ristagnare nelle vene.
  2. Danni alle vene. Il danno può verificarsi a causa di un infortunio, coaguli di sangue o di infiammazione. Se ci sono problemi nelle vene profonde, allora la persona è, di solito, fanno male e si gonfiano le gambe. Gonfia le vene sulla superficie possono essere un sintomo di danni alle vene profonde. Le vene varicose sulla superficie delle gambe non è associato con pericolosi coaguli di sangue che possono viaggiare nel cuore o nei polmoni e causare ostruzione (embolia). Qualsiasi coagulo che si forma in prossimità della superficie del corpo, di solito, sarà piccolo. Questo può essere l'infiammazione, ma il coagulo sul serio non è una minaccia per la salute umana.

Una serie di fattori contribuisce allo sviluppo di vene varicose. Questi includono:

  • la predisposizione genetica allo sviluppo di vene varicose;
  • fattori ormonali;
  • l'eccesso di peso;
  • gravidanza;
  • i problemi cardiovascolari, come la formazione di coaguli di sangue (trombosi);
  • trauma o infiammazione delle vene;
  • la stipsi cronica può favorire lo sviluppo di vene varicose delle vene rettali (emorroidi).

Fattori di stile di vita svolgono un ruolo importante, e le persone che per lunghi periodi di tempo hanno un lavoro «in piedi», in piedi, — sono a un maggiore rischio di sviluppo di vene varicose. Questo, ad esempio, gli infermieri, gli assistenti di volo e gli insegnanti.

Indebolimento della parete vascolare e l'insufficienza valvolare contribuiscono a tali malattie e condizioni:

varici
  • i cambiamenti ormonali (gravidanza, menopausa);
  • sollevamento pesi;
  • il carico sugli arti inferiori, a causa di eccesso di peso (obesità);
  • la mancanza di esercizio fisico;
  • i processi infiammatori cronici (pielonefrite, reumatismi);
  • le malattie croniche del fegato (epatiti, cirrosi);
  • disturbi del metabolismo (iperlipidemia);
  • lesioni e compressione (compressione) degli arti inferiori;
  • assunzione di contraccettivi ormonali;
  • aumento della pressione intra-addominale (gonfiore addominale).
19.06.2019